Altavilla Silentina (SA): abusa per anni della figlia, condannato a 8 anni di carcere.

Un uomo di Altavilla Silentina ha abusato per anni della figlia. E, dopo aver compiuto i 18 anni, la ragazza convinta dal fidanzato, ha denunciato le violenze ai carabinieri. L’uomo è stato arrestato e ieri condannato. Anche la moglie dell’arrestato ha denunciato di aver subito maltrattamenti. Dopo il processo, la pena per l’uomo, un artigiano di 48 anni, è di otto anni di carcere per violenza sessuale nei confronti della figlia minorenne. L’avvocato ha consigliato il rito abbreviato al colpevole in modo da risparmiargli un terzo della condanna. Il pubblico ministero Elena Guarino aveva chiesto una pena di nove anni per l’uomo. L’abuso nei confronti della ragazza è iniziato nel 2005, quando la giovane aveva 14 anni. I carabinieri hanno svolto indagini sul posto, hanno interpellato anche i servizi sociali e ascoltato persone del luogo vicine alla famiglia. Gli elementi raccolti hanno permesso di arrivare al colpevole, arrestarlo e farlo condannare.

Notizia letta 150 volte

Potrebbe piacerti anche ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>