Microcredito per i piccoli comuni campani. Il comune di San Rufo è presente

La Regione Campania attraverso Sviluppo Campania spa ha istituito il fondo microcredito piccoli comuni Campania ed oggi l’elenco delle domande ammesse.

Dopo la prima fase, in cui il Comune di San Rufo è risultato ammesso, si è passati alla seconda fase del microcredito  rivolta alle imprese già costituite o le start up ed oggi siamo alla terza fase: l’uscita delle graduatorie delle domande ammesse e San Rufo è presente.

Il microcredito piccoli comuni campani consiste in un finanziamento a tasso zero senza garanzie da restituire in sei anni con un preammortamento di sei mesi.

Il Comune di San Rufo e l’Amministrazione Comunale con questo progetto vuole dimostrare la vicinanza al suo tessuto produttivo, in un momento dove la crisi attanaglia le imprese e le difficoltà di accesso al credito sono di dominio pubblico, che il comune di San Rufo ha voluto ed ha permesso che potessero essere indirizzati dei fondi sul territorio per le imprese del territorio.

Fin dal primo momento che ho ricevuto la delega alle attività produttive, mi sono sentita in dovere di  studiare qualcosa per lo sviluppo delle imprese sul territorio di San Rufo attraverso l’analisi di qualsiasi opportunità e il Microcredito Pico è  stato un’opportunità a cui non si poteva non partecipare. Ed ora vedere che delle imprese possono svilupparsi sul nostro territorio dimostra come l’impegno può portare a dei risultati concreti” ha dichiarato il consigliere comunale delegato alle attività produttive , Maria Antonietta Aquino

 

Notizia letta 9 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>