Teggiano celebra i propri cittadini che si sono distinti nel 2016. Di Candia: “Orgogliosi di loro”

Premiare i teggianesi che si sono distinti e che hanno meritato le luci della ribalta della stampa. E’ l’iniziativa voluta dall’Amministrazione comunale di Teggiano per dare un encomio ai teggianesi. La prima edizione “De dianense virtute” è stato un successo. Sono quattordici i teggianesi premiati in una serata presentata da Giuseppe D’Alvano e Cinzia Morello.

Applausi e riconoscimenti sono stati quindi assegnati a Viviana Trezza (ricercatrice), Gianni Caiafa (ricercatore al Cern Ginevra), Ylenia Cimino (flautista), Francesca D’Auria (cardiochirurga), Federica De Paola(autrice saggio su religioni e minoranze balcani), Daniele D’Elia (ricercatore e docente Università di Roma), Arturo Ianniello (artista), Luca Morello (vincitore premio Zecchino Web), Maria Morena (specialista in neuropsicofarmacologia comportamentale), Vito e Antonio Moscarella e  Pietro Iannone (Atleti medagliati campionati regionali atletica) e Cristiana Varuzza (ricercatrice con studi sulla cura della dislessia).

Il sindaco Michele di Candia ha presentato l’evento con soddisfazione. “Siamo orgogliosi di questa iniziativa e soprattutto di questi teggianesi. Questo è solo l’inizio di un evento che vuole continuare nel tempo per celebrare le nostre eccellenze”.

Notizia letta 441 volte

Potrebbe piacerti anche ...

1 Response

  1. Complimenti davvero ai nostri concittadini, con la speranza che le eccellenze possano moltiplicarsi per gli anni a venire.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>