Protocollo d’intesa tra Comune di Padula, liceo “Pisacane e Prefettura di Salerno contro la corruzione

Il liceo scientifico “Carlo Pisacane” di Padula, rappresentato dal dirigente scolastico Liliana Ferzola, il Comune di Padula, con il sindaco Paolo Imparato e la Prefettura di Salerno, rappresentata dal prefetto Salvatore Malfi hanno stipulato un protocollo d’intesa, finalizzato all’attuazione del progetto formativo e di sensibilizzazione “Prevenzione della Corruzione – Una visione possibile” ,che costituirà momento formativo nell’ambito del programma triennale di prevenzione della corruzione 2017-2019 del Comune di Padula. Le finalità che il percorso formativo e di sensibilizzazione, elaborato ad hoc e proposto dal Comune di Padula persegue consistono nel far acquisire “ai destinatari atteggiamenti sociali positivi, comportamenti legali e funzionali all’organizzazione democratica e civile della società e favorire lo sviluppo di un’autonomia di giudizio e di uno spirito critico, strumenti mentali indispensabili per saper discriminare le varie forme di comportamento ed arginare i fenomeni negativi, emarginandoli nella coscienza collettiva. In questo contesto, di regole naturali e di norme espresse dal legislatore, deve pervenirsi a coscienza che nessuno può considerarsi estraneo alla lotta contro il malaffare, ancor meno nell’ambito della corruzione, che ha radici culturali e sociali profonde e sconfinati modi di concretarsi, non confinabili a un luogo o al Palazzo, o a un tempo”.

“Il prefetto di Salerno – commenta l’assessore Filomena Chiappardo – ha dato piena disponibilità ad aderire ad un progetto importante, che unisce gli studenti del liceo Pisacane e il personale della pubblica amministrazione in attività di formazione ed eventi di confronto e dibattito. Il referente sarà il segretario comunale Francesco Cardiello. Come amministrazione vogliamo trasmettere ai ragazzi un modello culturale capace di contrastare il fenomeno dell’ illegalità”.

Notizia letta 67 volte

Potrebbe piacerti anche ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>