Caso Soget a Polla. Il sindaco ai commercianti: “Una delibera per sospendere le cartelle esattoriali e via le sanzioni”

Nuovo incontro tra i commercianti di Polla e il sindaco Rocco Giuliano in merito al “caso Soget” e al cartelle esattoriali sulle pubblicità. L’incontro si è tenuto nel tardo pomeriggio di ieri nel municipio alla presenza anche di tutti gli altri consiglieri di maggioranza e per l’opposizione di Fortunato d’Arista e Raffaele Cammardella. Presenti anche alcuni legali dei commercianti (Vincenzo Antonio Cozza e Stefano Soriano). Il problema resta sempre lo stesso: la richiesta da parte della Soget (società che ha vinto l’appalto la riscossione delle imposte) ritenute non conformi a quanto previsto. All’incontro non ha partecipato alcun rappresentante della Soget. Il sindaco Rocco Giuliano ha rassicurato nuovamente i commercianti con la premessa che il suo ruolo di amministratore prevede la tutela dei cittadini ma anche il dover vigilare sul pagamento delle imposte. “Ma laddove ci saranno delle incongruenze occorrerà intervenire”. Il primo cittadino ha rilevato di aver più volte negli ultimi giorni provato a contattare i vertici della Soget (“ma non hanno risposto”) e ha poi esposto cosa verrà fatto nei prossimi giorni per tentare di risolvere il problema. “Nelle prossime ore faremo una delibera per sospendere i termini di riscossione delle cartelle esattoriali in questione. Dopo di che redigeremo un nuovo regolamento ancor più dettagliato in consiglio comunale e alla presenza di una delegazione di commercianti. I commercianti in base a questo potranno decidere quali insegne esporre e denunciarne le dimensioni. Se la Soget vorrà effettuare i rilievi lo rifarà”. E poi il sindaco si è occupato delle sanzioni che in concreto hanno fatto lievitare le richieste esattoriali. “Chiederemo che vengano eliminate. Inoltre le spese di spedizioni delle varie cartelle saranno a carico della Soget”. I primo cittadino ha parlato anche dell’Ici su terreni agricoli. “C’è stato un difetto di comunicazione tra Soget e uffici comunali, verrà rimediato anche questo aspetto”. Nei prossimi giorni si capirà se la strada intrapresa potrà risolvere le problematiche.

Notizia letta 144 volte

Potrebbe piacerti anche ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>