Viabilità nel Vallo di Diano, le immagini dei lavori in corso per ripristinare la sicurezza sulle arterie

Continuano le operazioni per il ripristino della viabilità e per la messa in sicurezza delle arterie stradali del Vallo di Diano dopo la nevicata di martedì sera (GUARDA IL NOSTRO VIDEO SERVIZIO CON LE IMMAGINI).

 

RIPRISTINO VIABILITA' VALLO DI DIANO LAVORI IN CORSO (3)

E’ stato un mercoledì di lavoro intenso per tutti gli operatori impegnati nei vari comuni valdianesi, in particolare per ripristinare i collegamenti compromessi prima dalla neve caduta copiosa e poi dal ghiaccio.

RIPRISTINO VIABILITA' VALLO DI DIANO LAVORI IN CORSO (2)

Le immagini che vi  mostriamo nel video servizio si si riferiscono ai volontari dell’Associazione Protezione Civile di Padula, impegnati in tutte le aree del comune della Certosa di San Lorenzo, a partire dalle strade principali, senza dimenticare la campagna e le zone periferiche.

RIPRISTINO VIABILITA' VALLO DI DIANO LAVORI IN CORSO (1)

I vicoli del centro storico cittadino invece sono stati serviti dagli operai comunali. Anche per tutta la giornata di mercoledì  i volontari padulesi hanno messo in campo tre automezzi con altrettante squadre per cercare di alleviare i disagi degli automobilisti e dei cittadini valdianesi. Scuole chiuse anche giovedì 12 gennaio in alcuni comuni del Vallo di Diano e del Tanagro: continuano quindi gli strascichi conseguenza delle nevicate e del gelo delle ultime ore. Tra i comuni che hanno emanato ordinanza di chiusura per le scuole di ogni ordine e grado ci sono Sala Consilina, Teggiano, Padula, Montesano sulla Marcellana, Monte San Giacomo, Sanza, Petina, Caggiano, Sassano e Casalbuono. In molti casi a consigliare prudenza è stata l’alta probabilità di nuove formazioni di ghiaccio. In altri casi i comuni sono ancora alle prese con problemi legati al ripristino dei riscaldamenti reso difficile dalle tubature ghiacciate dopo le festività natalizie o addirittura con problemi di carenza di acqua.

Notizia letta 0 volte

Potrebbe piacerti anche ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>