La Regione Campania cancella 72 associazioni di volontariato. La Dianum Soccorso: “noi saremo presenti sul territorio”

La Regione Campania ha cancellato dal registro regionale 72 organizzazioni operanti nel mondo del volontariato e del terzo settore.  Tra queste anche l’Associazione Volontari Ospedalieri (A.V.O.) di Polla e l’associazione Di Volontariato Dianum Soccorso. In merito alla questione la Dianum Soccorso ha voluto fare chiarezza con un comunicato ufficiale uscito sulla propria pagina facebook.

17175866_575376009328628_22615640_o“Viste le numerose chiamate da parte di privati, enti pubblici e privati ci sembra doveroso dare alcuni chiarimenti sulla questione uscita sui giornali locali. Penso sia ben noto che ultimamente siamo stati poco presenti sul territorio. È stata una nostra scelta non essere presenti e non aver presentato la documentazione perché già da tempo eravamo intenzionati a lasciare la regione Campania – si legge nella nota –  il nostro intento è di cambiare direzione, vogliamo dare qualcosa di più al nostro territorio, un servizio migliore, diverso e che non riguarda l’ambito assistenziale.

“Ci  teniamo al nostro territorio e vogliamo che cresca sempre di più nell’ambito del volontariato, tante le persone che ci sono state e che ci sono ancora vicine e ci sostengono, ma noi amiamo dare il nostro tempo a chi ha bisogno di assistenza di ogni tipo, davanti alle difficoltà non abbiamo mai fatto un passo indietro ma sempre due avanti – continua la nota –  siamo stati impegnati in varie calamità l’ultima il terremoto che ha colpito il centro Italia, ma anche impegnati numerose volte nel nostro territorio in varie calamita, siamo ancora impegnati nella fase post terremoto e lo saremo ancora finché c’è ne sarà bisogno”.

17176296_575375999328629_1698381084_oNonostante il provvedimento della Regione, la Dianum Soccorso non desiste.

“Anche se la regione Campania ha pensato di eliminarci – conclude la nota dell’associazione – porteremo a termine questa missione, per coloro che sperano che la Dianum Soccorso finisca vi annuncio e vi confermo che non avrete mai questa soddisfazione. A breve vi comunicheremo e vi annunceremo questo nuovo servizio a favore della comunità del Vallo di Diano”.

Notizia letta 3 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>