Sassano, vandali notturni all’assalto nel centro storico: decine di autovetture danneggiate

Amara scoperta questa mattina, per i proprietari di circa una ventina di veicoli parcheggiati nel centro storico di Sassano. Alle prime luci dell’alba, infatti, quando i residenti si sono avvicinati alle rispettive auto, hanno trovato gli pneumatici completamente tagliati, vetri infranti e carrozzeria graffiata.

Un vero e proprio raid vandalico effettuato da ignoti, tra le ore 4:00 e le 5:00 della notte appena trascorsa.  Tra le zone interessate ci sono Via Piave, Corso Umberto I, località Loreto e Via Regina Margherita oltre a Piazza Umberto I. Sul posto sono giunti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Sala Consilina ed i Militari delle locale Stazione comandata dal Maresciallo Antonio Sirsi. I carabinieri di Sassano hanno avviato prontamente le indagini per risalire ai colpevoli del vile gesto. Un bruttissimo risveglio, quindi, per decine di cittadini del posto, con conseguenti difficoltà anche per recarsi questa mattina al lavoro e a scuola. In molti casi, infatti, non si è  trattato di una semplice foratura degli pneumatici ma, da come ci mostrano le immagini, qualche vandalo nella notte ha  utilizzato probabilmente un coltello o qualche altro oggetto tagliente ed ha letteralmente squarciato le ruote, oltre che a frantumare i vetri delle auto. Per di più su alcuni veicoli i tagli sono stati così profondi che è stato necessario provvedere all’acquisto delle ruote da parte dei proprietari dei mezzi. Da indiscrezioni, pare che, ad aver agito siano state più persone.

vandali sassano vandali sassano

Qualche residente della zona ha intravisto due soggetti di cui uno con una maglietta bianca ed un coltello in mano muoversi per le strade del centro cittadino. Intanto sono al vaglio tutte le immagini in possesso dai Carabinieri per individuare in tempi brevi gli autori del gesto vandalico. Sulla vicenda, inoltre, è intervenuto anche il Sindaco Tommaso Pellegrino, che si è detto estremamente indignato per quanto accaduto ed il quale ha convocato una imminente riunione per potenziare il sistema di video sorveglianza.

Notizia letta 1967 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>