L’Asl Salerno da oggi ha un Osservatorio sulle Malattie Occupazionali e Ambientali

Oggi, presso il Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana”, si è insediato l’“Osservatorio sulle Malattie Occupazionali e Ambientali” (O.S.M.O.A.).

L’Osservatorio nasce dalla sinergia fra il Dipartimento di Prevenzione della ASL Salerno e il  Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana” dell’Università di Salerno, promosso dal Prof. Mario Capunzo, Coordinatore Scientifico e dal Dott. Domenico Della Porta, Coordinatore Organizzativo.

L’obiettivo principale è quello di monitorare, analizzare e valutare le condizioni ambientali, lavorative e le patologie connesse, e di individuare strategie e modalità atte alla riduzione dell’impatto sulla salute. Utilizzando, a tal fine, le competenze presenti nelle strutture proponenti e che ricoprono tutti gli aspetti della medicina preventiva, predittiva, ambientale e sociale. Il tutto finalizzato ad aumentare l’efficacia della pianificazione e dell’implementazione degli interventi volti a informare e formare la popolazione, attraverso l’utilizzo di nuovi strumenti comunicativi e tecnologici basati anche sui principi dell’E-Health.

Le azioni intraprese si concretizzeranno dall’interazione delle componenti presenti nell’osservatorio:

  • Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana” dell’Università di Salerno
  • Dipartimento di Prevenzione della ASL Salerno
  • O.U. “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”
  • Ordine dei Medici e Odontoiatri della Provincia di Salerno
  • Presidenza della Regione Campania

Contestualmente, nella prima riunione tenutasi, sono stati nominati Presidente, il Dott. Domenico Della Porta (Dipartimento di Prevenzione-ASL Salerno), e Vice Presidente, il Prof. Francesco De Caro (Dipartimento di Medicina , Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana” – Università di Salerno).

Notizia letta 44 volte

Potrebbe piacerti anche ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>