Miriam Caggiano, appuntamento con Miss Italia: la bella valdianese trionfa a “Miss Italia Mascotte Basilicata 2017”

Miriam Caggiano ha solo 17 anni ma è già una predestinata: l’appuntamento con le finali nazionali di Miss Italia è scritto nel destino per il 2018. Miriam è di Polla, e la sua bellezza ha conquistato l’ennesimo riconoscimento, con il trionfo ottenuto venerdì sera a Lavello nel concorso “Miss Italia Mascotte Basilicata” 2017 (FAI CLICK SULLE IMMAGINI PER INGRANDIRE).

MISS ITALIA MIRIAM CAGGIANO MISS ITALIA MIRIAM CAGGIANO 2

L’ennesimo riconoscimento per Miriam, che si è aggiudicata ben 6 delle 9 tappe di avvicinamento a Miss Italia alle quali ha preso parte nella regione Basilicata. E così la splendida giovane valdianese è lanciatissima verso le finali nazionali di Miss Italia 2018, e solo la troppo giovane età le impedirà di essere a Jesolo già quest’anno: Miriam è infatti nata il 4 giugno del 2000, e per partecipare alle finali di Miss Italia 2017, in programma a settembre, bisogna invece aver compiuto i 18 anni entro il 24 agosto 2017. Poco importa, perché Miriam nel frattempo sta prendendo sempre più confidenza con i palcoscenici, con i titoli e con le corone, e con le sue vittorie ha già conquistato il diritto, nel 2018, di partecipare direttamente alla finale regionale lucana di Miss Italia, concorso che darà il via libera verso le finali di Jesolo 2018.

MISS ITALIA MIRIAM CAGGIANO 3

Ma bellissima pollese ha la testa saldamente piantata sulle spalle: per lei al momento i concorsi di bellezza restano un gioco. Iscritta all’Istituto d’Istruzione Superiore Pomponio Leto di Teggiano, Miriam vuole continuare gli studi per diventare Medico Legale, ed ha nel cuore l’Arma dei Carabinieri, amore ereditato dal papà Donato, stimatissimo rappresentante dei Militari dell’Arma. Per parafrasare la notissima “kermesse” in corso in queste ore nella Città d’Arte del Vallo di Diano, dopo Costanza Miriam Caggiano è la novella “Principessa” valdianese pronta a conquistare lo scettro di Miss Italia e i cuori di tutti gli Italiani

Notizia letta 2326 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>