Polemiche a Sala Consilina. L’associazione Arte e Mestieri: “Il Comune ci ha tolto i locali di San Giuseppe, rischiamo di chiudere”

L’associazione culturale Arte e Mestieri di Sala Consilina a rischio?  E’ quanto denunciato dallo stesso direttivo della storica associazione culturale in seguito a una decisione del Comune guidato da Francesco Cavallone. L’associazione infatti – secondo quanto raccontato – ha dovuto restituire le chiavi di San Giuseppe (dove l’associazione ha in deposito del materiale per la manifestazione). “Questo perché – spiega il direttivo l’amministrazione ha pensato, con una delibera, di concedere detta struttura alla Torquato Tasso”. Una decisione che fa discutere. “Siamo dispiaciuti e rammaricati in primis perché questa struttura è stata valorizzata da noi che ogni anno la apriamo per farla vedere a chi non ne conosce neppure la storia, poi perché tutto il materiale raccolto in questa struttura non sappiamo dove metterlo, visto che il Comune mai ha provveduto a darci una struttura da utilizzare come sede o come deposito, come invece ha concesso ad altre associazioni”. E quindi il triste annuncio: “Comunichiamo che in questo modo sarà difficile se non impossibile continuare il nostro lavoro di associazionismo.  Ci sembrava giusto condividere con voi questo momento di difficoltà, e spiegarvi che se in futuro non organizzeremo nulla, non è dipeso da noi, ma da altri fattori che ora tutti conoscete”.

Notizia letta 933 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>