Scuole medie di Polla nell’ex distretto sanitario: attivo il servizio navetta per gli studenti

Il sindaco di Polla, Rocco Giuliano, scrive ai genitori degli studenti che prenderanno lo scuolabus per informare che lo scuolabus comunale effettuerà il regolare servizio come per gli anni passati per le Scuole Elementari “Villaggio S. Pietro”, Scuole Elementari e dell’Infanzia Capoluogo, Scuole dell’Infanzia “Cappuccini” e sede provvisoria Scuola Media in Via Annia.

“Questo Comune – scrive il primo cittadino di Polla -, al fine di ridurre i disagi che a seguito del trasferimento della Scuola media si sono venuti a creare per gli alunni che negli anni passati non necessitavano del servizio, in quanto residenti nel centro storico e in zone limitrofe all’ex sede, metterà a disposizione un pulmino (con spese a carico della Società Grandino Costruzioni srl, affidataria dei lavori per la nuova Scuola Media), che raccoglierà gli alunni, garantendo il trasporto scolastico sia la mattina per l’entrata a scuola che per il rientro a fine lezioni”.

Queste le zone dove verranno raccolti i bambini: parcheggio Belvedere; Piazzale ex Stazione (con utilizzo locali stazione in caso di pioggia); piazza Villapiana nei pressi del Garage Buonocore (con utilizzo locali garage in caso di pioggia); piazza Largo Casiola (nelle adiacenze Bar “The Fifties”);  mercato Coperto (il Sabato, causa mercato, Piazza Santa Barbara). L’uso del pulmino è gratuito e facoltativo: tuttavia chi intende usufruirne dovrà comunicare il nominativo dell’alunno agli uffici scolastici siti in via Annia al fine di meglio organizzare il servizio e definire gli orari delle fermate.

Chi invece intende accompagnare i propri figli presso la Scuola Media nell’ex distretto deve seguire il seguente percorso: Campo San Giovanni, Via Creta (senso unico), Stradina piazzale “Forum”, SS19, sulle quali è installata apposita segnaletica.

“Confido – conclude il primo cittadino – come sempre in una vostra fattiva collaborazione ed impegno, ampiamente premiati dalla realizzazione di un nuovo edificio per l’anno scolastico 2018/2019, che andrà così a completare la sicurezza, la qualità, l’accoglienza e la funzionalità delle strutture scolastiche presenti sul nostro territorio”.

Notizia letta 215 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>