Elezioni politiche, sette comuni salernitani inseriti nei collegi dell’Irpinia. Il comune di Colliano si oppone

Sette comuni del salernitano entrano a far parte del collegio elettorale di Avellino, peccato che questi comuni dal territorio avellinese distano diversi chilometri ed hanno poco “in comune” e per questo sono già sul piede di guerra per opporsi a quanto previsto dal decreto legislativo del Consiglio dei Ministri in merito ai nuovi collegi elettorali.  I comuni salernitani che sono stati inseriti nei collegi uninominali “Avellino – Ariano Irpino” sono Oliveto Citra, Contursi, Valva, Campagna, Santomenna, Castelnuovo di Conza e Colliano. E proprio  nel comune guidato da Adriano Goffredo ha previsto tra gli ordini del giorno del consiglio comunale di ieri la proposta di presentare opposizione alle commissioni degli affari costituzionali di Camera e Senato contro l’accorpamento dei comuni salernitani ai collegi elettorali uninominali Campania 01 “Avellino – Ariano Irpino” e proporzionali Campania 2/01 e Campania 02.   “Un accorpamento, ha spiegato il sindaco di Colliano, che comporterebbe un grave deficit di rappresentatività dei comuni salernitani interessati, già colpiti da fenomeni di marginalizzazione, intaccando l’omogeneità dell’area, sia per gli aspetti economico – sociali che per le caratteristiche storico – culturali”. Il sindaco propone quindi, “affinchè non venga mortificata la rappresentatività a livello nazionale delle comunità locali dei sette comuni salernitani dell’Alta Valle del Sele , una modifica dello schema di decreto delegato che prevede una loro collocazione nei collegi uninominali 02 Battipaglia (Camera dei Deputati) e Campania 11 Agropoli-Battipaglia (Senato della Repubblica) con conseguente inserimento  nei Collegi Campania 2/03 e Campania 03”. Una proposta accolta in modo unanime e favorevole dall’intero consiglio comunale che sarà al centro sicuramente delle prossime assemblee comunali degli altri 6 comuni salernitani.

Notizia letta 149 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>