Sala Consilina, mensa scolastica e proteste per i kit mensa: Giuseppe Colucci si schiera con le mamme

Il Consigliere Comunale Giuseppe Colucci interviene ai nostri microfoni sulla vicenda della mensa scolastica a Sala Consilina, che negli ultimi giorni ha registrato la protesta delle mamme per le modalità di gestione dei nuovi kit mensa distribuiti ai bambini.

Nei giorni scorsi le rappresentanti della commissione mensa Isabella Mazzeo e Rosaria Beltotti si erano fatte portavoce della protesta condivisa da quasi tutte le mamme e anche da molte docenti, che chiedendo l’utilizzo della lavastoviglie, che sarebbe prevista da contratto, a scuola. E che il lavaggio dei kit avvenga a cura della azienda che fornisce il servizio e non sia invece delegato a casa alle famiglie con un trasporto del kit prima e dopo l’utilizzo da parte dei bambini considerato anti-igienico. “A fronte di nessuna riduzione di costi per il comune di Sala Consilina e quindi per i cittadini – afferma Colucci- ci troviamo di fronte a potenziali problematiche di natura igienico-sanitarie o di contaminazioni derivanti dal trasporto dei kit dei quali nessuno si assume la responsabilità. Il sistema del “trasporto” e del lavaggio a casa non è previsto dal capitolato s’appalto –evidenzia ancora Colucci- dove di parla solo di stoviglie, piatti e bicchieri in materiale biodegradabile e compostabile al 100%. Quindi questo sistema porta vantaggi economici all’azienda che gestisce la mensa e che deve fornire 65mila pasti, e nessuno agli utenti. Il paradosso più assurdo –conclude Colucci– è che l’amministrazione comunale si preoccupa di tutelare gli interessi dell’azienda gestore, e non fa nulla per tutelare quelli dei cittadini o per risolvere i loro disagi”.

Notizia letta 324 volte

Potrebbe piacerti anche ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>