Sorpresi sei lavoratori in nero in locale notturno del Vallo di Diano: attività sospesa e maxi sanzione al titolare

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno sospeso l’attività imprenditoriale di un noto locale per l’intrattenimento notturno nel Vallo di diano, deferendone in stato di libertà la titolare. I militari della Compagnia, unitamente a personale specializzato del Nucleo Carabinieri Tutela Lavoro di Potenza e Matera, nel corso di mirati servizi per il contrasto al lavoro sommerso, hanno scoperto, durante una serata ludica, la presenza di sei lavoratori in nero di cui tre, stranieri, sprovvisti di regolare permesso di soggiorno, poiché non risultanti da scritture contabili né da documentazione obbligatoria. Nel corso dell’ispezione venivano elevate sanzioni amministrative per complessivi 22 mila euro e ne veniva sospesa l’attività.

Notizia letta 1811 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>