Pioggia di finanziamenti per gli ospedali campani. A Polla potenziato il servizio psichiatrico

“Abbiamo salvato 5 ospedali, previsto 250 posti letto in più per un investimento complessivo di mezzo miliardo di euro”. Questi solo alcuni dei punti  del nuovo piano ospedaliero illustrati dal Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca nel corso di una conferenza stampa. Una vera e propria pioggia di finanziamenti così come asserito dallo stesso governatore. Nello specifico il nuovo piano ospedaliero prevede il potenziamento del servizio psichiatrico dell’ospedale di Polla e di Nocera Inferiore per un importo pari ad 1,5 milioni di euro. E ancora investimenti con  POR pari a 19 milioni di euro, dei quali oltre 4 milioni saranno suddivisi tra Polla e altri presidi ospedalieri salernitani. Grazie poi ad interventi finanziati con risorse dell’ex articolo 20 /legge 6 , nelle strutture ospedaliere  salernitane saranno disponibili 31 milioni di euro così ripartiti: 2,6 milioni per il miglioramento dei flussi al Ruggi d’Aragona, e 8 milioni per il suo adeguamento funzionale, ristrutturazione e messa a norma. 2 milioni di euro per l’adeguamento funzionale dell’ospedale di Oliveto Citra , 5 milioni per quello di Vallo della Lucania, 3.5 milioni per Battipaglia, 7 milioni per Nocera Inferiore , 1 milione per l’adeguamento di Roccadaspide e 2 milioni per quello di Eboli.

Notizia letta 532 volte

Potrebbe piacerti anche ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>