Settant’anni e non dimostrarli. La Costituzione italiana celebrata a Teggiano

Giuseppe Tesauro, presidente emerito della Corte Costituzionale, e Michele Pinto, già Ministro della Repubblica, sono stati a Teggiano sabato per tenere una lectio magistralis sulla Carta Costituzionale. L’evento conclusivo di “Cittadinanza e Costituzione. La Scuola in Comune”, il progetto ideato dal Comune di Teggiano per celebrare il 70° anniversario della Costituzione italiana.

L’iniziativa, ha preso il via nel mese di dicembre scorso, ha visto il coinvolgimento di oltre 600 alunni degli istituti scolastici di Teggiano della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di primo grado (Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli e Istituto Maestre Pie Filippine). Per cinque mesi gli studenti, nell’ambito di 13 appuntamenti, hanno avuto modo di apprendere i temi della Carta Costituzionale frequentando seminari, attività di animazione alla lettura ed esercitazioni in laboratori didattici. Si sono tenute, inoltre, visite guidate a Roma presso il Palazzo del Quirinale ed a Palazzo Montecitorio.

A testimoniare la valenza dell’iniziativa promossa dal comune di Teggiano, “Cittadinanza e Costituzione. La Scuola in Comune” ha ricevuto la medaglia d’oro del Presidente della Repubblica “L’onorificenza conferitaci da parte di Mattarella – dichiara il sindaco di Teggiano Michele Di Candia – ci inorgoglisce e premia il lavoro di questi mesi a beneficio dei nostri giovani di Teggiano”. Nel complesso monumentale della S.S. Pietà, si è tenuto l’evento conclusivo con la lectio magistralis di Tesauro, Michele Pinto e Carmine Pinto sul tema: “Storia e Ragioni della Costituzione Repubblicana”.

“Cittadinanza e Costituzione. La Scuola in Comune”, ideato dal Comune di Teggiano, gode del patrocinio dell’Università degli Studi di Salerno, della Banca Monte Pruno, dell’Ente Parco Nazionale Cilento Vallo di Diano Alburni, del Rotaract Vallo di Diano.

Notizia letta 60 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>