Il sindaco di Santa Marina diffida Ecoambiente a far conferire l’indifferenziato proveniente dal suo comune

Il comune di Santa Marina nella persona del sindaco Giovanni Fortunato, diffida la società Ecoambiente a far conferire i cassoni di indifferenziato proveniente dal Comune di Santa Marina. Da giorni ormai non è possibile conferire l’indifferenziato presso l’impianto ex Stir Battipaglia e tale situazione ha compromesso la regolare raccolta dei rifiuti comunali in quanto tutti i cassoni disponibili sono ormai colmi di rifiuti. “Questa è una situazione allarmante che non riguarda solo il mio comune – Spiega Giovanni Fortunato. Per questo –continua il primo cittadino- chiedo al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, al Vicepresidente e Assessore all’Ambiente Fulvio Bonavitacola, al Presidente della Provincia di Salerno Giuseppe Canfora e al Prefetto di Salerno Salvatore Malfi, che si attivino affinché si possa consentire, in tempi rapidi, lo svuotamento dello stabilimento in questione ed il ripristino del regolare conferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *