Sassano, con la Festa dell’Arrivederci si è conclusa la Vacanza del Sorriso 2018 nel Vallo di Diano

Si è conclusa a Sassano la sessione della Vacanza del Sorriso ” DinAMICA “, che ha visto decine di bambini e ragazzi affetti da patologie onco-ematologiche, e le loro rispettive famiglie, ospitati nel Vallo di Diano.

L’appuntamento conclusivo con la “Festa dell’Arrivederci” si è svolto a Sassano, dove non sono mancati la cena di gala, canti, balli e saluti istituzionali.

5b466bdd-307f-4f2e-a489-2f3febc5a466 e7fd20ef-7759-4aa3-8193-f25825a2e653

Oltre all’amministrazione Comunale di Sassano, con in prima fila l’Assessore Mario Trotta, e alla vicepresidente della Banca del Cilento, Sassano e Vallo di Diano e della Lucania, in rappresentanza anche della Fondazione Grande Lucania Onlus, all’evento di Sassano hanno preso parte diverse Associazioni locali.

66aca7ad-e19a-4695-84ac-8ceafe0520da cf7c3264-5e11-452e-8fbb-31de8d724293

Quello valdianese è tradizionalmente uno degli appuntamenti più sentiti tra quelli che vedono protagonisti La Vacanza del Sorriso, l’ormai consolidata manifestazione di solidarietà che ha il fine di ospitare, nel Cilento, nel Vallo di Diano e negli Alburni, le famiglie che vedono i loro giovani combattere le patologie onco-ematologiche. Il soggiorno è stato offerto nella formula pensione completa, e nel corso dei giorni si sono alternate nei diversi comuni del Vallo di Diano attività culturali, ludiche, ricreative ed escursionistiche, svolte di mattina o di pomeriggio, ma anche intrattenimenti teatrali e musicali e percorsi eno-gastronomici. Missione dunque compiuta per la gara di solidarietà che ha visto protagonisti tutti i comuni valdianesi: Atena lucana, Buonabitacolo, Casalbuono, Monte San Giacomo, Montesano, Padula, Pertosa, Polla, Sala Consilina, San Rufo, Sant’Arsenio, San Pietro al Tanagro, Sassano, Teggiano. Le famiglie costrette a convivere tutto l’anno con gravi problemi di salute hanno potuto trascorrere un periodo diverso, all’insegna del relax, della spensieratezza e dell’amicizia.

Notizia letta 186 volte

Potrebbe piacerti anche ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>