Giovane imprenditore agricolo di Auletta scrive al Ministro: “Siamo in difficoltà per la mancata erogazione dei fondi”

Christian Addesso, giovane imprenditore agricolo di Auletta scrive al Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali e al Presidente della Giunta Regionale della Campania. Al centro della lettera del 22enne di Auletta che ha deciso di portare avanti l’azienda agricola di famiglia e quindi di rimanere nel proprio territorio la domanda unica Agea 2017 (l’Agea è l’ Agenzia per le erogazioni in agricoltura, è un ente statale italiano che ha il compito di organizzare, controllare, coordinare e pagare i fondi riconosciuti dall’Unione Europea ai coltivatori) e i danni provocati alle colture dalla fauna selvatica.  “Nel nostro Territorio, scrive Christian al Ministro,  ancora non abbiamo ricevuto il saldo della domanda Unica Agea 2017, ma siamo fermi a Novembre 2017 quando abbiamo ricevuto l’acconto. Altra gravissima problematica sono i danni da fauna selvatica (i cinghiali) che distruggono tutte le produzioni agricole, creando un enorme perdita per i già pochi imprenditori agricoli che sono rimasti nella nostra Terra. Per quanto riguarda i danni da fauna selvatica, aggiunge il giovane imprenditore agricolo di Auletta, ci sono molte persone che attendono i pagamenti dei danni dal 2016, nonostante i sopralluoghi effettuati dai tecnici regionali, purtroppo tutto è nello stallo più totale”. Christian Addesso, quindi, facendosi portavoce degli agricoltori del territorio, giovani e meno giovani, chiede al Ministro che vangano “sbloccati i pagamenti del saldo della domanda unica Agea 2017 e anche quelli relativi ai danni provocati dalla fauna selvatica, i cui pagamenti, sono fermi al 2015/2016”.

Notizia letta 514 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>