Sassano, il sindaco Pellegrino risponde all’interpellanza dei 5 Stelle su coop utilizzata per servizi privati

WhatsApp Image 2018-07-11 at 11.01.30 (1) WhatsApp Image 2018-07-11 at 11.01.56 (1)In merito all’interpellenza inviata al sindaco e all’assessore all’ambiente del comune di Sassano a firma del Movimento5 Stelle di Sassano nella quale si chiedono spiegazioni sul presunto utilizzo di “una cooperativa a cui il comune ha affida la pulizia delle strade ed aree pubbliche  “sorpresa” a ripulire gli spazi di un’area commerciale privata in orari in cui, solitamente, è al servizio del Comune”.
Il sindaco di Sassano, Tommaso Pellegrino, raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione ha chiarito: “In merito a quanto scritto nell’interpellenza, ho chiesto, in modo formale delucidazioni alla cooperativa in questione. Dalla cooperativa mi è stato spiegato che quel lavoro era strato svolto presso un’area privata in orario extralavorativo, ossia non nell’orario stabilito nella convenzione tra il Comune di Sassano e la cooperativa.

Per quanto concerne il presunto utilizzo di mezzi comunali e lo sversamento di quanto raccolto nell’area privata “nell’area confinante – meglio conosciuta come boschetto paleo palustre– posta in passato sotto sequestro dall’Autorita’ Giudiziaria e utilizzata per la discarica di materiali residui dello spazzamento di strade, piazze, giardini, rifiuti cimiteriali ecc”., il sindaco Pellegrino chiarisce che “se queste azioni rispondono alla verità, toccherà alle autorità competenti procedere, fermo restando che laddove siano state eseguite sono episodio non collegabili alla mia amministrazione”.

Notizia letta 222 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>