La Principessa Costanza viaggia anche nel futuro: da quest’anno la novità Qr Code

L’amministrazione comunale di Teggiano in occasione del 25° della Principessa Costanza ha realizzato un itinerario turistico e informativo completo attraverso il QR Code. Un utile strumento tecnologico di aiuto al turista nella conoscenza delle numerose opere artistiche, culturali e storiche della città museo. Una volta arrivato nella città medievale, il visitatore sarà accolto da indicazioni che suggeriranno il percorso da seguire, e, attraverso il qr code, avrà una sua guida personalizzata che spiegherà la storia ma anche i dettagli del monumento a cui prestare attenzione. Il turista sarà accolto sia da una politica del welcome, che da strumenti di conoscenza. L’iniziativa è stata presentata sabato 11 agosto. I Qr Code saranno posizionati davanti i monumenti cittadini e i visitatori scattando una foto, saranno indirizzati al sito web specifico dove poter acquisire tutte le informazioni.

Migliorano la qualità della comunicazione turistica; permettono di accedere alle informazioni in ogni luogo ed in ogni momento; permettono di tracciare le campagne di promozione e di comunicazione; facilitano la condivisione e la diffusione delle informazioni; possibilità di creare prodotti turistici “contestualizzandoli” con il territorio e il Qr code; permettono di “creare” una segnaletica turistica del tutto “emozionale”.

A settembre partirà ad esempio “Dianum Opulentum ac Nobile (D.O.N.)”. É un evento che intende valorizzare la storia, la cultura, il patrimonio artistico e le tradizioni locali ai fini di uno sviluppo turistico duraturo e collegato ad altri siti regionali, nazionali ed internazionali quali Ravello, Salerno, Matera, ecc. Valorizzare, quindi, il capitale turistico di Teggiano Città Museo a fini sociali ed economici con risvolti turistici concreti. Lo scopo dell’iniziativa pianificata non è, quindi, quello di promuovere attività tradizionali che già “affollano” il territorio creando un ulteriore inasprimento della competizione fra eventi ed aree geografiche, ma al contrario stimolare e ampliare l’offerta in segmenti “interstiziali” del mercato turistico le cui caratteristiche risultano derivanti dalla domanda espressa dall’utenza e intercettata dalle realtà istituzionali, religiose, imprenditoriale, sociali e culturali del Vallo di Diano. L’evento D.O.N. è alla sua prima edizione e si svolgerà da settembre 2018 a maggio 2019.

Notizia letta 133 volte

Potrebbe piacerti anche ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>