Salerno: intensificati i servizi di controllo del territorio. I primi risultati.

Salerno: intensificati i servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato anche con l’impiego di personale militare dell’Esercito Italiano, per prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio e la persona nei pressi di Piazza Vittorio Veneto. Durante l’ultima settimana, nel corso di questi servizi, sono state identificate 25 persone. Di queste, 13 sono state accompagnate in ufficio per ulteriori accertamenti e 8 sono state deferite all’Autorità Giudiziaria. Nei confronti di 3 persone è stato emesso il Foglio di Via Obbligatorio con divieto di far ritorno a Salerno per tre anni. Nella giornata di ieri, in Piazza Vittorio Veneto sono stati accompagnati in ufficio ed identificati 6 cittadini di nazionalità romena, tutti senza fissa dimora, 5 dei quali sono stati allontanati, mentre nei confronti di uno di loro si è proceduto alla denuncia in stato di libertà in quanto risultato inottemperante al Foglio di Via Obbligatorio già emesso nei suoi confronti dal Questore di Salerno. Sempre nelle vicinanze della locale stazione ferroviaria, sul Corso Vittorio Emanuele, i poliziotti della Sezione Volanti della Questura hanno controllato due cittadini napoletani che sono risultati gravati da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, in particolare furti e truffe. I due partenopei sono stati muniti di Foglio di Via Obbligatorio con divieto di far ritorno a Salerno per tre anni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#