Teggiano (SA): arrivano i parcheggi “rosa”.

Teggiano – Anche nel borgo medievale della Città Museo del Vallo di Diano  saranno realizzati i  “parcheggi rosa”.  Con un’apposita delibera, la giunta comunale teggianese ha deciso di  realizzare aree di sosta rosa riservate al parcheggio di automobili condotte da donne, anche non  residenti, in stato di gravidanza o con figli di non oltre un anno di eta’.  Per il rilascio del  contrassegno rosa il richiedente dovrà possedere i seguenti requisiti: essere in stato di  gravidanza o genitore di bimbo minore di anni 1;  essere residente o domiciliato in Teggiano;  essere in possesso di patente di guida di cat. b o superiore, in corso di validità; presentare domanda al Comando di Polizia Municipale, su apposito modulo da ritirare presso lo stesso ufficio o da estrarre dal sito web del Comune.  Il contrassegno dovrà essere esposto sul cruscotto dell’autovettura e la sosta sarà autorizzata per un periodo massimo di 2 ore. La validità dello stesso potrà essere prorogata dall’Ufficio di Polizia Municipale, dopo la nascita del bimbo, fino al  raggiungimento del 1° anno.  Ad ogni utente sarà rilasciato un solo CTR su cui verranno riportate  le targhe di massimo tre autovetture di proprietà del richiedente o di un componente del nucleo familiare. Le aree di sosta rosa, individuate in prossimità di uffici pubblici, farmacie, chiese ed istituti scolastici, saranno indicate con idonea segnaletica orizzontale e verticale.  Nello specifico i parcheggi rosa saranno attivati, prossimamente, in piazza San Cono in Piazza San Giuseppe, in  via Sacro Cuore e nella frazione Prato Perillo.

2 Risposte

  1. Giovanna Rosciano ha detto:

    ho un bambino di un mese è valida anche per me il CTR? se si non riesco a trovare il modello sul sito web del comune di teggiano.

    • Erminio Cioffi ha detto:

      Ciao Giovanna,
      allora per quanto riguarda i requisiti da te posseduti sono in linea con quanto previsto dalla delibera per poter ottenere il CTR visto che il tuo bambino ha meno di un anno. Il modello di domanda invece non è’ ancora disponibile sul sito ma ho provveduto a segnalare la cosa al vicesindaco quindi credo che tra qualche giorno dovrebbe essere online. In ogni caso puoi contattare il comune al numero 0975/587811 e chiederne l’invio tramite email.
      Saluti,
      Erminio Cioffi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#