Basilicata: petrolio, indagine Shell nel mare Jonio. Una nave con apparecchiature speciali operera’ per sei settimane

La Shell comincera’ nei prossimi mesi un’indagine geofisica – che durera’ sei settimane e sara’ fatta da una nave – in due aree del mare Jonio, ad una profondita’ tra 150 e 1.600 metri, in una zona a largo delle coste della Calabria. Obiettivo finale e’ la ricerca di un eventuale giacimento di petrolio o gas. L’indagine geofisica studiera’ i terreni e le rocce del fondale marino per acquisire informazioni sulle loro caratteristiche geologiche, natura, struttura ed estensione.

Fonte Ansa Basilicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#