Salerno: Crescent, ecco l’accelerata per il cantiere, adesso si pensa a lavori no-stop.

La Crescent s.r.l. ha chiesto al Comune di Salerno una deroga, per effettuare anche il terzo turno di lavoro, in pratica si lavorerebbe 24 ore su 24, ma c’è il problema dei decibel. Il Comune non si è ancora pronunciato, per ora restano i 2 turni di lavoro fino alle 22. Ieri si è lavorato alla predisposizione dei pilastri nei settori dal 2 al 5, mentre nel settore 1 si lavora fino a quota piazza. Le imprese intanto pensano di chiedere la prosecuzione dei lavori oltre quota piazza anche per il settore 1. Il colonnato arriverà nei prossimi giorni e prima di Natale dovrebbero essere già pronti piano terra e mezzanino.

Fonte: Il Mattino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#