CSTP: anticipazione di cassa della Provincia per pagare gli stipendi. Ma questa mattina disagi a Salerno.

“Gli stipendi ai dipendenti del Cstp saranno pagati grazie all’anticipazione di cassa, di oltre 3 milioni di euro, fatta dalla Provincia di Salerno che ha nuovamente scongiurato il blocco del servizio di trasporto pubblico”. Con queste parole, il  vicepresidente della Commissione consiliare Trasporti della provincia di Salerno, Rocco Giuliano, si è espresso all’indomani dell’anticipazione di cassa deliberata dalla Giunta provinciale in favore del Cstp di 3 milioni e 200 mila euro. “Un gesto- continua Giuliano- di concretezza e solidarietà verso i dipendenti della storica azienda, da sempre fiore all’occhiello del territorio salernitano, “Grazie alla Provincia- conclude Giuliano- l’erogazione del servizio non si interromperà ed i cittadini potranno spostarsi con comodità fruendo dei mezzi pubblici in condizione di circolare per la continuità di fornitura del carburante, che sarà acquistato con i fondi dell’anticipazione di cassa dell’Ente di Palazzo Sant’Agostino”. Ma le buone notizie del fine settimana, proprio in merito al pagamento degli stipendi ai lavoratori del CSTP, non hanno risolto i problemi del trasporto pubblico. Questa mattina, infatti, nonostante la ripresa di tutte le attività, gli autobus hanno circolato col contagocce, anche se non vi è nessuna segnalazione di scioperi o proteste particolari. Ma i mezzi di trasporto salernitani, usciti dai depositi , probabilmente, di gran lunga inferiori per coprire senza affanni il servizio, non sono stati sufficienti, quindi,  a soddisfare le esigenze dei viaggiatori, inferociti per l’attesa alle fermate senza che nessuno sia stato in grado di dare  spiegazioni su questo non annunciato disservizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#