Fiat: Melfi, per la cigs firma a Potenza. Continuerà la produzione della Punto e non vi saranno esuberi.

L’accordo per la ristrutturazione dello stabilimento di Melfi della Fiat (con cassa integrazione straordinaria a rotazione per cinquemila operai, che continueranno a produrre la ”Punto”) è stato firmato oggi a Potenza. L’intesa è valida dall’11 febbraio prossimo al 31 dicembre 2014. L’azienda anticiperà i pagamenti ai dipendenti, fra i quali non sono previsti esuberi. Alla Sata la Fiat produrrà, dopo investimenti per un miliardo di euro, due nuovi modelli.

Fonte: Ansa Basilicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#