Nocera Inferiore (SA): va in ospedale e prende a martellate infermiere. Non per questioni sanitarie ma per gelosia.

È arrivato in ospedale, nel reparto Tin (terapia intensiva neonatale) dell’ospedale nocerino Umberto I armato di martello per aggredire un infermiere. E ha concretizzato con facilità il suo piano mandando in pronto soccorso il malcapitato paramedico aiutato prontamente dai colleghi che hanno anche allertato i carabinieri. Che giunti in ospedale hanno bloccato e denunciato l’aggressore pare mosso da spinte di gelosia. Già sarebbe la gelosia (la moglie dell’aggressore sarebbe collega della vittima) alla base del violento episodio verificatosi stamani al secondo piano del plesso sanitario divenuto, da settimane, un vero e proprio ring. Alla vittima serviranno una decina di giorni per guarire dalle ferite riportate. Per fortuna l’aggressione è avvenuta in ospedale: subito i medici sono intervenuti per le cure al malcapitato.

Fonte: corrieredelmezzogiorno.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#