Salerno: assunzioni anomale, il Tar ha reintegrato i nove dipendenti comunali sospesi.

La Corte dei Conti, con un provvedimento di carattere cautelare emesso lo scorso 14 Febbraio, aveva vincolato beni e conti correnti dei membri della giunta comunale di Salerno, contestando all’ente la illegittima assunzione di 9 dipendenti, stabilizzati nel 2008. Ed il Comune di Salerno, in via cautelare, aveva a sua volta sospeso i lavoratori, allo scopo di evitare strascichi. Ma nella giornata di ieri, il Tar Campania – Sezione di Salerno ha emesso un provvedimento di reintegro dei nove lavoratori colpiti dalla sospensione, accogliendone il ricorso e posticipando al 26 Marzo prossimo venturo la definizione nel merito della controversia. In questo intervallo, i dipendenti potranno tornare al loro lavoro e ricevere regolare stipendio.

Fonte: salernonotizie.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *