Elezioni Politiche 2013: il commento al voto di Ottavio Romanelli, coordinatore SEL Sassano.

Riceviamo e pubblichiamo:

Il risultato delle elezioni fornisce alcune indicazioni che richiedono una attenta valutazione.  La campagna elettorale di Sinistra Ecologia e Libertà è stata coraggiosa e generosa, per quanto riguarda il risultato complessivo è stato positivo.  Il risultato di SEL nei comuni del Vallo di Diano (Atena Lucana, Buonabitacolo, Casalbuono, Montesano sulla Marcellana, Monte San Giacomo, Padula, Polla, Sala Consilina, Sant’Arsenio, San Pietro al Tanagro, San Rufo,Sanza, Sassano, Teggiano), al Senato 1033 voti (3,44%) e alla Camera 1179 voti (3,54%), alle primarie negli stessi comuni abbiamo ottenuto circa 500 voti. Per quanto attiene a Sassano, alle primarie di coalizione di novembre Vendola ha ottenuto 49 voti. Alle primarie di SEL di dicembre, il seggio di Sassano aveva anche i comuni di Teggiano e Monte San Giacomo, ed abbiamo ottenuto 282 voti. Oggi negli stessi tre comuni 294 voti, in particolare a Sassano 161 voti pari al 6,50%, percentuale che ci posiziona al sesto  posto (per SEL) tra i 158 comuni della Provincia di Salerno. Quindi alla luce dei dati del Vallo di Diano, non solo abbiamo confermato i dati delle primarie, ma addirittura migliorato ad ogni appuntamento in cui siamo stati presenti. Voglio ringraziare tutti quanti hanno votato Sinistra Ecologia e Libertà, e tutti quanti hanno contribuito con passione, competenza e tenacia al lavoro a sostegno delle candidate di SEL del Vallo di Diano, Pamela Romanelli alla Camera e Erminia Pinto al Senato.

Ottavio Romanelli – Coordinatore di SEL Sassano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#