Salerno: sabato 9 marzo, con “Le donne per le donne” si inaugura il mese della prevenzione. Anche un focus al femminile con la cittadinanza sulle problematiche delle neoplasie.

Una giornata di prevenzione dedicata alle donne, promossa dall’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.  Sabato 9 marzo, in occasione della Festa della donna, torna l’iniziativa “Le donne per le donne”, con 12 ambulatori e 4 laboratori d’analisi cliniche aperti al plesso “Ruggi d’Aragona” di Salerno e ai plessi annessi, “da Procida” di Salerno, “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni, “Fucito” di Mercato San Severino e “Costa d’Amalfi” di Castiglione di Ravello.  Dalle 9 alle 13, visite specialistiche ed esami clinici gratuiti saranno effettuati alle pazienti solo da personale medico femminile.   L’iniziativa di promozione alla salute mettendo i plessi ospedalieri aziendali al servizio della popolazione è stata voluta fortemente dal direttore generale Elvira Lenzi. “In tal modo presegue l’impegno della nostra Azienda nella promozione della salute dei cittadini e in particolare delle donne – dichiara – il primo passo per combattere ogni malattia è l’informazione, la conoscenza e la prevenzione”. Al plesso “Ruggi d’Aragona” di Salerno sono disponibili gli ambulatori di: Chirurgia dell’Apparato locomotore (visite ortopediche per osteoporosi) – corpo A – B, secondo piano, Chirurgia d’Urgenza – palazzina amministrativa,  piano terra, Chirurgia generale – palazzina amministrativa,  piano terra, Ematologia – Torre del cuore, piano terzo, Endocrinologia – corpo C – D, quarto piano, Fisiatria – palazzina amministrativa, piano terra, Neurologia – corpo C – D  quinto piano, Neonatologia – corpo A – B sesto piano, Senologia diagnostica (mammografia e/o ecografia) – Radiologia generale, corpo R, secondo piano, Senologia chirurgica – Brest-Unit (prevenzione patologie del seno) – corpo H – L – K piano rialzato e al plesso “da Procida” di Salerno quelli di: Oncologia e Malattie dell’Apparato Respiratorio (dismissione dal fumo). Inoltre ai plessi “da Procida” di Salerno, “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni, “Fucito” di Mercato San Severino e “Costa d’Amalfi” di Castiglione di Ravello sono disponibili i Laboratori di Analisi Cliniche e Patologia Clinica per il prelievo per assetto lipidico: colesterolo totale, HDL, LDL, trigliceridi. L’iniziativa tutta al femminile prevede, presso il Day Hospital Oncologico del “Ruggi d’Aragona” di Salerno – corpo Q piano terra, anche l’incontro con la cittadinanza per esporre le problematiche relative alle neoplasie. Partecipano le dottoresse Clementina Savastano, Fortuna Lombardi e Carolina Fiorillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *