Salerno: ritrovato ordigno bellico nel cantiere “Crescent”. Intervista al costruttore Enzo Russo.

Salerno: un nuovo ordigno bellico è stato trovato nel cantiere per il Crescent, l’edificio semicircolare in corso di realizzazione nell’area di via Alvarez. Lo ha reso noto la Polizia. Si tratta, secondo una prima ricostruzione, di un ordigno aereo della seconda guerra mondiale, di maggiori dimensioni rispetto a quello trovato nello stesso cantiere il 5 luglio dello scorso anno, quando il centro cittadino rimase bloccato per 10 giorni. La bomba è stata rinvenuta nell’area di cantiere della torre dell’Autorità portuale. La scoperta è stata fatta stamane dagli operai che stavano alle fondazioni dell’edificio. L’ordigno è affiorato dall’acqua. L’area è stata sgomberata e recintata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *