Sala Consilina (SA): singolare iniziativa della Parrocchia della SS. Trinità con la realizzazione del presepe di Pasqua.

Sala Consilina – Con una singolare iniziativa volta a far riflettere ed a far vivere in maniera più profonda la Settimana Santa Don Gabriele Petrocelli, parroco della Santissima Trinità di Sala Consilina insieme ad un gruppo di ragazzi ha deciso di rompere gli schemi e realizzare all’interno della chiesa il presepe di Pasqua con la raffigurazione delle cinque tappe essenziali della settimana santa culminate con al resurrezione di Gesù. Nel presepe infatti vengono raffigurati gli episodi salienti degli ultimi giorni di vita di Gesù Cristo. Chi visiterà in questi giorni la chiesa della Santissima Trinità potrà contemplare il presepe partendo dall’ultima cena per poi passare attraverso la scena di Ponzio Pilato a colloquio con Gesù, la Via Crucis, la Crocifissione e la Resurrezione. “L’idea – ha spiegato Don Gabriele – è nata per gioco qualche mese fa quando insieme ad alcuni ragazzi della Parrocchia mi trovavo a Napoli a San Gregorio Armeno, patria del Presepe natalizio ed uno di loro scherzando propose di realizzare un presepe pasquale. Lo scherzo poi è diventato una cosa seria e abbiamo così deciso di realizzare questo presepe che vuole far riflettere i fedeli non solo sugli ultimi giorni di vita di Gesù ma anche sul collegamento naturale che c’è tra la rappresentazione della sua nascita e quella del suo sacrificio per la nostra salvezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#