Sapri (SA): in due operazioni dei Carabinieri, arrestato a Palinuro 45enne per droga e a Sanza denunciato giovane trovato con soldi falsi.

Nella serata di ieri, due distinte operazioni hanno visto protagonista l’’Arma di Sapri. A Palinuro, gli uomini della Stazione di Centola-Palinuro, unitamente ai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno tratto in arresto un 45enne del posto, in quanto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri hanno fatto irruzione all’’interno dell’’abitazione dell’’uomo dove hanno trovato, oltre a vari involucri contenenti cocaina, alcuni bilancini e diversi grammi di sostanza da taglio; il tutto sottoposto a sequestro. L’uomo è stato posto ai domiciliari in attesa della direttissima. Sempre ieri sera, a Sanza, nel corso di un servizio perlustrativo, la pattuglia della locale Stazione, si è imbattuta nel controllo di un giovane 17enne che, alla vista dei Carabinieri, ha da subito mostrato un atteggiamento timoroso ed impaurito. Vista l’anomala reazione del minorenne, gli uomini dell’Arma hanno approfondito il controllo e, dalle tasche dei jeans, sono spuntate numerose banconote per un totale di 290 Euro che, a seguito di accurato accertamento, sono risultate essere tutte contraffatte. Lo studente, che non ha dato spiegazioni circa il possesso dei soldi, è stato denunciato alla Procura dei Minorenni per il reato di detenzione di banconote falsificate. Indagini sono in corso per verificare la provenienza della somma sottoposta a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#