Salerno: i carabinieri del Nas sequestrano 24 tonnellate di prodotti dolciari potenzialmente pericolosi per la salute.

Salerno: a seguito delle ispezioni effettuate dai carabinieri del NAS di Salerno, è stata  sequestrata una struttura produttiva (di circa 300 mq) e 3 tonnellate tra materie prime (farine, creme, cacao, etc.) e prodotti dolciari (sfogliate, paste frolla, biscotti secchi, etc., destinati alla vendita ad esercizi commerciali di tutta Italia). I militari hanno denunciato il titolare dell’attività per frode in commercio, vendita di alimenti con segni falsi e detenzione di prodotti in cattivo stato di conservazione. Inoltre, altre ispezioni del NAS salernitano hanno portato alla chiusura sanitaria di 3 aziende, tutte in gravi condizioni igienico sanitarie e gestionali, ed al sequestro amministrativo di oltre 21 tonnellate di semilavorati alimentari (creme, polpe di frutta, etc.) destinati alla produzione di dolci tipici delle festività pasquali, preparati con ingredienti di ignota provenienza. Il valore sul mercato degli alimenti sottratti al consumo supera i 350mila euro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#