Giffoni Valle Piana (SA): la Guardia di Finanza sequestra due punti scommesse e cinque apparecchi da intrattenimento.

I baschi verdi del Gruppo della Guardia di Finanza di Salerno hanno sequestrato a Giffoni Valle Piana (SA) tre apparecchi “videopoker”, un apparecchio “Totem” ed un apparecchio da intrattenimento illecito, denunciando a piede libero il responsabile. Il terminale “Totem”, dell’aspetto molto simile ai comuni apparecchi da intrattenimento, era in realtà un congegno collegato ad internet che consentiva l’accesso “da remoto” alla raccolta a distanza di giochi presenti sulla rete. Esso differisce dagli apparecchi regolari per la presenza di un lettore ottico di banconote e di una card munita di microprocessore.  Durante il controllo sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro anche tre videopoker classici, apparecchi divenuti illegali dal gennaio 2004, quando la legge Finanziaria sancì il divieto assoluto di riproduzione delle regole del “poker” nei videogiochi, stante l’elevata pericolosità sociale di questa tipologia di intrattenimento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *