Ferrovia Sicignano – Lagonegro: per l’assessore regionale Vetrella la riattivazione solo se si dimostra un grande flusso di passeggeri.

Dobbiamo stare con i piedi per terra e non sprecare soldi se non ci sono validi motivi per riattivare la tratta ferroviaria Sicignano – Lagonegro. E’ questo in sintesi il pensiero dell’assessore regionale ai trasporti Sergio Vetrella in merito alla riattivazione della tratta ferrata chiusa al traffico da ormai un quarto di secolo. Ecco cosa ha detto in merito ai nostri microfoni a margine di un incontro tenuto a Padula nei giorni scorsi :

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *