Petrolio: la Val d’Agri vuole il lavoro. Riunione anche con De Filippo: chiesti almeno 500 nuovi occupati.

Almeno 500 nuovi posti di lavoro per i residenti in Val d’Agri, progetti sociali sul territorio, in particolare per i giovani, e un ”generale riequilibrio delle condizioni della valle, anche per i Comuni che oggi non ricevono proventi dalle estrazioni petrolifere”. Ecco le richieste di alcuni sindaci dell’area all’Eni, definendo poi ”necessario un tavolo tecnico permanente per il controllo di queste iniziative”. Alla riunione ha partecipato anche il governatore, De Filippo.

Fonte Ansa Basilicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#