Polla (SA): ospedale “L.Curto”, cittadini im”pazienti” del reparto di cardiologia. Ecco il botta e risposta tra il Primario Francesco Turturiello e un cittadino del posto.

Carenza di personale medico e carenze strutturali al reparto di cardiologia dell”ospedale Luigi Curto di Polla. E’ questo il grido d’allarme lanciato da un familiare di una paziente pollese, ricoverata nei giorni scorsi presso l’unità operativa diretta dal Dottor Francesco Turturiello. Secondo la testimonianza del Sig. Giosi Gentile, figlio della donna ricoverata al Curto, il personale medico in attività presso la cardiologia, non avrebbe garantito l’assistenza sanitaria adeguata ai pazienti presso l’unità operativa di cardiologia. Una situazione insostenibile per gli utenti- ha dichiarato ai nostri microfoni il Sig. Giosi Gentile. A stretto giro è intervenuto il Primario di Cardiologia, il Dottor Francesco Turturiello, che ha risposto all’intervista realizzata dalla nostra redazione al Sig. Gentile, che ha evidenziato il problema. “L’impegno mio- ha concluso Turturiello- sarà nel chiarire meglio questa vicenda con i miei colleghi e con il personale infermieristico. Purtroppo dobbiamo fare di necessità virtù, considerando la mancanza di attrezzature all’avanguardia e il numero ridotto di medici presso l’unità operativa da me diretta”- ha concluso il primario di Cardiologia.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#