Sanità: Aor-Asp, no a delibera Regione Campania.

L’azienda ospedaliera San Carlo e l’Azienda sanitaria di Potenza hanno presentato ricorso contro una delibera del subcommissario alla sanita’ della Regione Campania con la quale e’ stato ”limitato il diritto dei cittadino campani ad accedere ad alcune prestazioni sanitarie nelle altre regioni meridionali, sottoponendole a preventiva autorizzazione”. Secondo Aor San Carlo e Asp di Potenza, cio’ rappresenta una ”evidente deroga alla regole fissate nella legge 502 del 1992′.

Fonte Ansa Basilicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#