: Nessun direttore generale al ‘Ruggi d’Aragona’. In campo la Cisl Fp e la Cisl Università di Salerno:

Riceviamo e pubblichiamo

“Purtroppo dobbiamo prendere atto che la Regione Campania  – affermano Pietro Antonacchio, Segretario Generale della CISL FP, e Vincenzina Palumbo, Segretario Provinciale CISL Università – sta maltrattando non solo l’Azienda Sanitaria Ospedaliera, ma anche l’Università e il territorio tutto salernitano. Gli ulteriori ritardi nella nomina del Direttore Generale stanno a testimoniare la continua e continuativa delegittimazione del Rettore dell’ Università degli Studi di Salerno il quale ha il diritto ad essere sentito e decidere sulla nomina e disattendere a tale adempimento non è più giustificabile. Già dal 31 gennaio vi è stata la presa d’atto della trasformazione in Azienda Universitaria della struttura ospedaliera salernitana e ormai sono trascorsi i 45 giorni dalla pubblicazione dell’atto sulla gazzetta ufficiale. Ora è il tempo di decidere e non si può ulteriormente procrastinate tale adempimento. Qualsiasi atto che non sia conforme a tale adempimento sarà un ulteriore danno per l’Azienda e per l’intero territorio salernitano.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#