Provincia di Salerno: Aeroporto, interesse “plurimo” al bando di privatizzazione.

“La procedura di privatizzazione dello scalo Salerno-Costa d’ Amalfi ha ricevuto plurime manifestazioni d’interesse. Un’ altra bella notizia in barba ai civettoni locali e alla cattiva pubblicità delle eroiche trasmissioni di disinformazione nazionale. Siamo partiti da zero ma grazie alla caparbietà della Camera di Commercio e della Provincia, al contributo determinante dell’onorevole Cirielli per la concessione della gestione totale dell’area ed al Presidente della Regione onorevole Caldoro per l’inserimento nel piano nazionale dei voli, vediamo la luce dello storico lancio dell’infrastruttura. E’ fondamentale dunque che vada a compimento il processo di privatizzazione per il definitivo decollo dell’aeroporto, che ricopre in provincia un ruolo strategico di assoluta rilevanza territoriale ed economica ».Queste le dichiarazioni del presidente della Provincia di Salerno Antonio Iannone in merito alla scadenza per la presentazione delle offerte al bando per la  privatizzazione dell’ aeroporto. Dunque, un primo esito positivo per il procedimento, finalizzato alla cessione di 671.450  azioni, interamente liberate, del valore nominale di € 671.450 (importo a base di gara), corrispondenti al 65% del capitale sociale della Società di gestione.. Anche se in questo caso il segreto sui nomi che hanno formulato le proposte è d’ obbligo, sembra che il bando per la gestione aperta ai privati abbia riscosso notevole successo, intercettando l’interesse di soggetti di alto profilo e qualificazione professionale. Si tratterebbe di gruppi con forte esperienza in Italia e all’estero, capaci in ogni caso di segnare la svolta per il decollo effettivo dell’infrastruttura.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#