Capaccio (SA): Giochi del Mar Tirreno. Tre appuntamenti a Paestum tra maggio e giugno

Tre competizioni legate da un unico filo conduttore: il mare che bagna la costa di Capaccio-Paestum. Prende il via fra pochi giorni la prima edizione dei “Giochi del Mar Tirreno”, organizzata dall’assessorato allo Sport del Comune di Capaccio-Paestum in collaborazione con la Sezione di Capaccio della Società Nazionale di Salvamento.

Il primo appuntamento sarà con il “Palio del Vello d’oro”, domenica 5 maggio alle 10. Si tratta di una competizione tra pattini, con partenza dal Lido Nettuno e arrivo al Lido delle Sirene. Il Comune di Capaccio-Paestum ha invitato tutti i comuni della costa di Salerno, fino ad ora sono 12 gli iscritti, in prevalenza appartenenti alle sezioni della Società Nazionale di Salvamento, che per gareggiare utilizzeranno i pattini di salvataggio messi a disposizione dai gestori degli stabilimenti balneari della cittadina dei templi.

Dal 10 al 12 maggio, alle 10, si terrà il primo “Trofeo moto d’acqua”, campionato interregionale, all’altezza della spiaggia libera tra il lido Nettuno e il lido Cerere, organizzato dall’associazione Jet Runner.

L’ultima gara è prevista per il 16 giugno, quando si svolgerà la prima “Staffetta di nuoto pinnato”. L’appuntamento è alle 10 sulla spiaggia libera del Lido delle Sirene. Si tratta di una gara a staffetta in cui gli atleti dovranno nuotare fino a una boa e tornare indietro. L’ultimo concorrente di ogni squadra sarà un tedoforo che correrà a piedi fino alla zona archeologica dove il primo ad arrivare accenderà un tripode.

I Giochi del Mar Tirreno anticiperanno i “Giochi daMare”, organizzati dal Coni, che si svolgeranno a luglio a Torre di Mare.

«Il Comune di Capaccio-Paestum, in collaborazione con la Società Nazionale di Salvamento, ha voluto organizzare un evento sportivo in cui il “campo di gara” sarà il mare. – dice il consigliere delegato allo Sport Franco Sica. – Abbiamo pensato a degli appuntamenti che attraverso la pratica sportiva valorizzassero la storia e le tradizioni della nostra terra».

«Quest’anno due importanti eventi sportivi, i Giochi del Mar Tirreno e i Giochi daMare, accenderanno i riflettori sul nostro litorale, non solo come un luogo per fare i bagni, ma anche come location per attività ludiche e di intrattenimento. – afferma il sindaco Italo Voza – I Giochi del Mar Tirreno, inoltre, si svolgeranno nei fine settimana di bassa stagione e rappresenteranno sicuramente un’attrazione per molti turisti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#