Giffoni Valle Piana (SA): approvato il rendiconto 2012 e le regole della Tares.

Due importanti deliberati di materia finanziaria sono stati prodotti nella riunione del Consiglio Comunale di lunedì 29 aprile, presieduta dal presidente Nicola Faino, presente il Sindaco Paolo Russomando :

Su relazione dell’assessore al Bilancio Fortunato De Mattia è stato approvato il rendiconto di gestione per l’anno 2012. “La nostra amministrazione – ha spiegato l’assessore De Mattia – non senza difficoltà in relazione al periodo drammatico sotto l’aspetto economico e finanziario nazionale ed internazionale, ha garantito i servizi essenziali ai cittadini, senza tralasciare il rigore della spesa e la lotta all’evasione fiscale avviati negli anni passati”. L’esercizio 2012 si è chiuso con un avanzo di amministrazione di 6mila euro. Il Consiglio Comunale, su relazione dell’Assessore Fortunato De Mattia, ha istituito il Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) ed ha approvato il calendario delle scadenze:

  • 1^ rata in acconto, scadenza 31 maggio 2013, pari al 25%;
  • 2^ rata in acconto, scadenza 31 luglio 2013, pari al 25%;
  • 3^ rata in acconto, scadenza 30 settembre 2013, pari al 25%;
  • 4^ rata saldo/conguaglio, scadenza 16 dicembre 2013.

Gli acconti si calcolano applicando alle superfici occupate le tariffe vigenti al 31 dicembre 2012. Il saldo, invece, sarà calcolato tenuto conto delle tariffe definitive stabilite con successiva delibera di Consiglio Comunale, in attesa delle decisioni del Governo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#