Montecorvino Pugliano (SA): denunciati due uomini per la creazione di un invaso artificiale senza autorizzazioni.

Questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Montecorvino Pugliano hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Salerno un 60enne e un 52enne entrambi di Montecorvino Pugliano per i reati di estrazione ed utilizzo di acque provenienti da torrente, in assenza di autorizzazioni. I Carabinieri hanno accertato che i due uomini, in un loro terreno agricolo confinante con il torrente “Cerra”, senza alcuna autorizzazione, avevano movimentato il terreno ed interrotto quasi totalmente il flusso delle acque, cosi creando una sorta di diga al fine di disporre di un bacino di raccolta delle acque che, captate attraverso una pompa sommersa ed un autoclave, utilizzavano per l’irrigazione delle loro adiacenti coltivazioni. La deviazione del regolare deflusso delle acque creava una grave condizione di pericolo per i terreni posti a valle della diga artificiale determinato dalla possibile tracimazione delle acque raccolte in caso di abbondanti piogge.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#