Bellizzi (SA): incontro ieri sul rapporto tra movimenti e politica.

Si è svolto ieri sera  presso il Centro Sociale di Bellizzi l’incontro pubblico” Movimenti e Partiti” organizzato da “Insieme per la Bellizzi che Vogliamo” e M.G.S Impegno Sociale. All’incontro hanno preso parte: Pino Salvioli (Sindaco di Bellizzi), Massimo Paolini (Assessore alle Politiche Sociali Comune di Bellizzi), Alessandro Paolillo (Portavoce Insieme per la Bellizzi che Vogliamo), Antonio Granato (Coordinatore Provinciale MGS Impegno Sociale), Giuseppe Barone (Coordinatore Regionale MGS Impegno Sociale), Carmen Guarino (Portavoce Comitato 8 Marzo una Donna Sindaco). Salvioli: “Giudicatemi dai fatti non dalle ideologie, con me quattro giovani in Giunta e porte aperte al dialogo, alla trasparenza al fare.” Carmen Guarino:  “Come Roma insegna, bisogna superare gli steccati ideologici e lavorare per il bene comune. i partiti hanno fallito, la gente vuole aria nuova.” Peppe Barone:  “Il successo dei Movimenti, il proliferare dell’associazionismo democratico è il segnale che la gente vuole partecipare contro la chiusura dei partiti.” Antonio Granato: “I movimenti non diventino il trampolino, il riciclo per vecchi trombati impresentabili. C’è bisogno di una scossa forte, civile e democratica. Chiedo a Salvioli, continua Granato: sarà ancora lui il candidato sindaco?” Massimo Paolini: “a Bellizzi c’è stato un vero rinnovamento, dopo 15 anni di potere assoluto e questo lo si deve proprio ai Movimenti Civici.” Paolillo: “Spesso i giovani, le donne sono solo oggetti da utilizzare strumentalmente in campagna elettorale e poi puntualmente vengono traditi, abbandonati. Così non è stato a Bellizzi.”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *