Sanza (SA): scoppia la polemica con il Parco per le politiche di gestione dei rifugi di proprietà del comune.

Sanza (SA): con un comunicato stampa, il Comune, interviene in merito alla gestione dei rifugi sul Monte Cervati. “Si apprende dalla gazzetta ufficiale – con sommo stupore – si legge nel documento, che il Parco Nazionale del Cilento,  Vallo di Diano e Alburni ha indetto un avviso pubblico per affidare in gestione a privati una serie di proprietà, tra cui sette rifugi situati sul Monte Cervati di proprietà del Comune di Sanza, al fine di realizzare una rete di servizi turistico-culturali.  Un avviso che esclude ogni possibilità di gestione per i Comuni che vengono, così, privati e “sfrattati” di beni propri e funzionali alla promozione del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *