Teggiano (SA): grande successo per il “Kart Day” al kartodromo “Valpista”.

Successo di adesioni e di pubblico per la seconda edizione del “Kart Day” targata Unione Piste Nazionale E.N.D.A.S. svoltosi sul  “Kartodromo Valpista” di Teggiano.  Sono stati una cinquantina i kartisti che, provenienti dalle regioni Basilicata, Calabria, Campania e Puglia, si sono sfidati sullo splendido circuito valdianese offrendo uno spettacolo d’eccezione agli oltre mille spettatori.  Diverse le categorie in gara con piloti in pista dai cinque anni in su.  veniamo alla classifica finale. Nella categoria “50cc” sul podio più alto si è imposta la piccola Johana Leopardo, sette anni, che ha preceduto di pochi decimi Angelo Bufano e Mattia Guazzo, classificatosi terzo.   Nella categoria “60cc baby” ha battuto tutti Antonio Orlando che ha preceduto, rispettivamente, Nicola D’Alto e Rocco Mazzola (quest’ultimo al suo debutto assoluto).    Nella “60cc Mini” c’è stata grande bagarre tra i primi quattro classificati. Alla fine l’ha spuntata Luigi Postiglione classificatosi sul gradino più alto del podio. Il secondo posto è andato a Nicola Tancredi, mentre al terzo posto si è classificata Filomena Loisi che ha preceduto, dopo un avvincente duello, Giuseppe Ferro. Nella categoria “100cc” si sono presentati sulla griglia di partenza otto piloti. Il vincitore è risultato il salese Alex Alfisi che ha disputato una gara perfetta, dall’inizio alla fine. Alle spalle di Alfisi sono arrivati Francesco Di Guida e Carlo Lo Bosco.  La categoria “125cc” è stata appannaggio del pilota  lucano Luigi Lepore giunto davanti a Christian Sarli e a Nicola Imparato.   Nella “125cc Over  ha sbaragliato un’agguerrita concorrenza un altro pilota di Sala Consilina, Giuseppe Lisa il quale ha preceduto il compagno di scuderia Domenico La Pelosa seguito, al terzo posto, da Alessandro Guida.  Nella “125cc Top Driver” successo di Giuseppe Rendina, già vincitore nella passata edizione del 2012. Il pilota potentino Rendina è giunto dinanzi al valdianese Giovanni Cancro seguito al terzo posto, per soli 0,158 millesimi, dal salese Giovanni Lopardo. Il Kartodromo del Vallo di Diano, entrato da qualche tempo a far parte di Unione Piste Nazionale – E.N.D.A.S. (nel 2014 ospiterà 2 Prove della Cup Race C.A.M.), misura circa un chilometro e si caratterizza per la sua poliedricità. Esso, infatti, è stato progettato appositamente per un circuito che si adatta a diverse tipologie di gare. In particolare il kartodromo Valpista può ospitare sia gare veloci sia gare adatte a piloti molto tecnici.  Il kartodromo Valpista, dotato di moderni box, di un funzionale punto ristoro per spettatori e piloti e di diversi servizi, è aperto sino al prossimo 31 Ottobre tutti i giorni, dalle ore 9.00 del mattino e sino a tarda notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#