Potenza: inchiesta falsi ciechi, in 27 a giudizio.

Il gup di Potenza, Tiziana Petrocelli, ha rinviato a giudizio 27 persone coinvolte nell’inchiesta sulle false certificazioni di cecita’ che a giugno dello scorso anno porto’ agli arresti per un oculista di Salerno (in carcere) e per un avvocato potentino (ai domiciliari): la prima udienza si svolgera’ il 26 febbraio 2014. Per un altro indagato, Silvana Giacomino, difesa dall’avvocato Dino Donnoli, il giudice ha disposto il non luogo a procedere per non aver commesso il fatto.

Fonte Ansa Basilicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#